Comunità Sociale Cremasca: Fondo per non autosufficienza 2022 per i residenti dell’ambito cremasco

Dettagli della notizia

Destinato a persone con disabilità grave e anziani non autosufficienti.

Data:

04 Aprile 2023

Tempo di lettura:

Descrizione

A seguito della disposizione di risorse dalla Regione Lombardia agli ambiti territoriali (DGR n. XI/7751 del 28 dicembre 2022), l’Ambito cremasco dispone do un budget complessivo di 695.901 euro (dei quali 615.901 di provenienza regionale e 80 mila euro da integrazione distrettuale).

Queste risorse sono impiegate nel fondo per la non autosuficienza 2022, per il quale sono destinatarie le persone, di qualsiasi età, che evidenziano gravi limitazioni della capacità funzionale che compromettono significativamente la loro autosufficienza e autonomia personale nelle attività della vita quotidiana, di relazione e sociale.

Le persone devono essere in possesso cumulativamente di tutti i seguenti requisiti:

essere residenti nei Comuni dell’Ambito e vivere al proprio domicilio;
evidenziare gravi limitazioni della capacità funzionale che compromettono significativamente la loro autosufficienza e autonomia personale nelle attività della vita quotidiana, di relazione e sociale;
essere in condizione di gravità così come accertata ai sensi dell’art. 3, comma 3 della legge 104/1992, oppure, essere beneficiarie dell’indennità di accompagnamento, di cui alla legge n. 18/1980 e successive modifiche/integrazioni con L. 508/1988;
valore ISEE sociosanitario inferiore o uguale a 25 mila euro oppure ad un ISEE ordinario uguale o inferiore a 40 mila euro se il beneficiario è un minore;
nel caso di assegno di autonomia per le persone con progettualità di vita indipendente avere un’età compresa tra i 18 e i 64 anni (di età superiore se già in carico a questa misura nell’annualità precedente) ed un valore ISEE sociosanitario inferiore o uguale a 30 mila euro.
Per le modalità di partecipazione, gli interventi previsiti, i criteri di formazione della graduatoria si rimanda al bando allegato qui sotto.

Tempi
Le domande vanno presentate dal 3 aprile al 5 maggio 2023 (ore 12.00).

L’iter di stesura del progetto finale avverrà nel prossimo mese di luglio.

Ulteriori informazioni

Pagina aggiornata il 23/11/2023, 17:36