Peste suina africana: cosa fare e come comportarsi

Dettagli della notizia

Peste suina africana

Data:

20 Settembre 2023

Tempo di lettura:

Descrizione

La peste suina africana (PSA) colpisce suini e cinghiali ma non l’uomo. Inoltre: carne e insaccati sono del tutto sicuri.

Non devi mai

  • abbandonare nell’ambiente e nelle zone di caccia rifiuti o scarti alimentari, specialmente se contenenti carni suine;
  • somministrare ai suini rifiuti di cucina;
  • trasportare carni e prodotti di suino non certificati con bollo CE o non verificati dai veterinari ufficiali;
  • foraggiare i cinghiali, se non espressamente autorizzato.

In caso di ritrovamento di una carcassa di cinghiale

  • contattare immediatamente la Polizia Provinciale o il Dipartimento Veterinario di ATS Val Padana;
  • fornire indicazioni dettagliate e se possibile scattare una foto raccogliendo le coordinate geografiche;
  • evitare qualunque contatto con la carcassa;
  • successivamente pulire e disinfettare le scarpe;
  • evitare qualunque contatto con allevamenti di maiali.

Per informazioni e contatti

  • Polizia Provinciale Cremona 0372 406450
  • Polizia Provinciale Mantova 0376 204499
  • ATS Val Padana – Dipartimento Veterinario 0372 497 630, email dipartimento.veterinario@ats-valpadana.it .
  • ATS Val Padana – Pronta Disponibilità 0376 2011 (dal lunedì al giovedì, dalle ore 17.00 alle ore 8.00 del giorno successivo; dal venerdì dalle ore 17.00 alle ore 8.00 del lunedì successivo).

Ulteriori informazioni

Pagina aggiornata il 28/11/2023, 10:53